Procedura di conciliazione

La procedura di conciliazione è un metodo di risoluzione stragiudiziale delle controversie tra consumatori ed - in questo caso - intermediari bancari/finanziari, alternativa al giudice e all'arbitro bancario finanziario, che consente alle parti – consumatore e azienda tramite i propri rappresentanti – di confrontarsi al fine di trovare una soluzione condivisa e realmente soddisfacente per entrambe, in tempi rapidi ed in maniera economica, evitando il ricorso in giudizio.

Possiamo attivare una procedura di conciliazione paritetica se hai un rapporto o un contenziono con una delle seguenti Banche e Intermediari finanziari associati ad Assofin:

  • BCC CreditoConsumo SpA
  • BNL Finance SpA
  • Carrefour Banque SA – succursale italiana  
  • Compass Banca SpA
  • Consel SpA
  • Creditis Servizi Finanziari SpA
  • FCE Bank plc
  • Fiditalia SpA
  • Findomestic Banca SpA
  • Finitalia SpA
  • Futuro SpA
  • Pitagora SpA
  • Prestitalia SpA
  • Smartika
  • Toyota Financial Services (UK) Plc
  • Volkswagen Bank GmbH
 Se con una delle suddette intermediarie finanziare hai un prestito personale, un prestito finalizzato per esempio per acquisto auto, elettrodomestici ed altro, o altro tipo di finanziamento o carta di credito puoi rivolgerti ad uno dei nostri sportelli o inviarci una emal compilando questo form
 

I provvedimenti di definizione dell'Autorità

  • Delibera n. 91/21/CIR
    Definizione della controversia Circosta/Postepay S.p.a. (GU14/383564/2021)
  • Delibera n. 90/21/CIR
    Definizione della controversia Associazione nazionale libera caccia segreteria regionale/Wind Tre S.p.a./Tim S.p.a. (GU14/403177/2021)
  • Delibera n. 89/21/CIR
    Definizione della controversia Agostinelli – Vodafone Italia S.p.a. (GU14/414265/2021)