Assicurazioni: contratto e ramo auto

 

Guarda il video 

 

Conciliazione paritetica

Il sistema stragiudiziale - senza cioè il ricordo al giudice - per tentare di risolvere un contenzioso sui sinistri r.c. auto non superiore ai 15.000,00 euro fra un consumatore ed un'impresa di assicurazione prende in nome di : "conciliazione paritetica".

La conciliazione paritetica nasce da un accordo tra l’ANIA (Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici) e alcune Associazioni dei Consumatori fra le quali la nostra Lega dei Consumatori, al fine di facilitare i rapporti tra i consumatori e le imprese di assicurazione e ridurre il contenzioso nel settore RC auto.  

Come si attiva?

Innanzitutto può attivare la conciliazione paritetica rivolgendosi alla propria associazione, il consumatore che in alternativa si trovi in uno dei seguenti casi:

  • abbia presentato una richiesta di risarcimento del danno all’impresa e non abbia ricevuto risposta
  • abbia ricevuto un diniego di offerta
  • non abbia accettato, se non a titolo di acconto, l’offerta di risarcimento dell’impresa.

Rivolgendosi alla propria associazione di consumatori si promuove con il responsabile dell'associazione il tentativo di conciliazione mediante la costituzione di una Commissione composta dalle parti. La procedura di conciliazione ha una durata massima di 30 giorni: in caso di esito positivo, il procedimento si conclude con la sottoscrizione di un verbale di conciliazione che ha efficacia di accordo transattivo; in caso di esito negativo, viene redatto, invece, un verbale di mancato accordo, che viene tempestivamente comunicato al consumatore. 

Per qualsiasi info e chiarimento rivolgersi allo sportello dedicato

 


Our Staff

 Giambattista Mazzei
Presidente Regionale
presidente@ ...
 Otello Carrieri
Vice Presidente Regionale
postmaster@ ...
 Mauro Aliano
Vice Presidente Regionale
mauroaliano@ ...
Grazia Maria Moramarco
Responsabile Tecnico
moramarco@ ...
 
Feed non trovato
Feed non trovato