Dal 1971 a tutela dei cittadini

La Lega Consumatori è un'associazione apolitica ed apartitica, nata nel 1971 e costituita su base volontaria e finanziata dalle sole quote associative. 
I suoi scopi rientrano fra quelli riconosciuti e protetti dalla Legge 281/98 che tutela i diritti dei consumatori e degli utenti.

Alcune informazioni

La Lega Consumatori fa parte del Consiglio Nazionale Consumatori ed Utenti presso il Ministero dello Sviluppo Economico ed è rappresentata nel Consiglio Nazionale degli Utenti dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e nel Comitato Scientifico della RAI.

La Lega Consumatori vanta circa 50.000 iscritti in 81 province italiane ed è impegnata in iniziative a sostegno di famiglie e di giovani a Recife, Salvador e Tanzania, cui destina metà della quota tesseramento.

La Basilicata vanta circa ___ iscritti fra la provincia di Matera 

E' un'associazione di ispirazione cristiana

che ha, fra le sue finalità, quella di:

  • educare ad un consumo responsabile, favorendo specialmente la tutela dell'ambiente
  • il sostegno al commercio equo e solidale
  • la sicurezza dei prodotti
  • la qualità dei servizi 
  • l'equità delle tariffe
  • la necessità di una adeguata informazione e di una corretta pubblicità
  • l'accesso ad una giustizia alternativa

 Nell'ambito della giustizia alternativa, la "Lega Consumatori" registra i suoi più lusinghieri successi. Da sempre, infatti, l'associazione fa riferimento ad un percorso che è "altro" rispetto a quello della giustizia ordinaria, favorendo, attraverso accordi quadro, protocolli d'intesa, regolamenti, carte dei servizi e tavoli di conciliazione, la soluzione delle controversie fra soggetti erogatori di servizi ed utenti, in alternativa, appunto, alla giustizia ordinaria.

In tal modo si vogliono vanificare quelle "asimmetrie" che hanno l'effetto di confinare il cittadino in un complesso rapporto di sudditanza con le imprese, sia che si tratti di asimmetria:

  • informativa (influenza distorcente della pubblicità), 
  • contrattuale (adozione di un linguaggio tecnico-giuridico di difficile comprensione),
  • organizzativa (apparato strutturato per resistere puntando sullo scoraggiamento del consumatore),

privilegiando, al contrario, l'avvio del dialogo, anziché la rottura fra consumatore ed impresa.

E' così che la Lega Consumatori ha assunto il ruolo di capofila di progetti di conciliazione ed arbitrato riconosciuti dalla Comunità Europea ed ha costituito l'IMECO, l’Istituto di Mediazione e Conciliazione autorizzato dal Ministero della Giustizia a gestire tentativi di conciliazione a norma dell'art. 38 Dlgs. 17 gennaio 2003 n. 5.

Help Consumatori

l'agenzia delle associazioni dei consumatori
Feed non trovato

Statistics

OS
Linux w
PHP
5.6.32
MySQLi
5.5.61-38.13-log
Ora
09:34
Caching
Disabilitato
Gzip
Disabilitato
Utenti
217
Articoli
77
Visite agli articoli
46543